Bootfitting Italy


Vai ai contenuti

Gli scarponi sono da sempre croce e delizia di ogni sciatore; da quando, e sono ormai decenni, si è iniziato a produrre scarpe con lo scafo in plastica è iniziata la battaglia tra i nostri piedi e la indeformabilità della calzatura.
Una scarpa comoda è quasi sempre troppo larga; l'approccio di molti "venditori", nei negozi e nei grandi magazzini, è quello di accontentare il cliente porponendogli scarponi di misura crescente fino a togliere ogni punto di pressione (e di disagio).
Inutile dire che questo metodo è profondamente sbagliato; lo scarpone giusto è quello che fascia le nostre preziosissime appendici senza lasciare spazi vuoti; solo una scarpa della corretta misura permetterà allo sciatore un adeguato contatto con lo sci e la neve sottostante.
Se poi, dopo avere provato svariati modelli ed avere scelto lo scrpone giusto, rimangono punti di pressione fastidiosi sarà la mano esperta di Gianni Romé a risolvere ogni problema personalizzando la calzata sul piede dell'atleta, che sia un professionista del circo bianco o un debuttante assoluto.
Molte sono le modifiche che si possono realizzare su scafo e scarpetta, nelle pagine di questo sito un sintetico esempio di come si può "operare" dal vivo sulle scarpe che ci accompagnano nelle nostre giornate sulla neve.



Torna ai contenuti | Torna al menu